ITINERARI MOUNTAIN BIKE

Un altro modo di vivere la montagna

Il Maniva su due Ruote

Andare in bicicletta o in mountain bike tra cime del Maniva

Ecco i percorsi ideali per tutti gli appassionati di mountain bike e di bici da corsa che vogliono scoprire sulle due ruote il meraviglioso territorio delle prealpi Retiche e lo splendido scenario del Monte Maniva.

Anello in MTB tra passo Crocedomini e passo Maniva

  • Partenza/Arrivo Bagolino
  • Durata 6 ore
  • Dislivello 1530mt circa
  • Lunghezza 51km circa

Bellissimo itinerario dal quale si godono ampi panorami, non troppo faticoso considerata la distanza, infatti si sviluppa per gran parte ad una quota tra i 1800 e 2100 mt. Da Bagolino si segue la strada per il Passo Crocedomini, dopo 21 km circa si raggiunge il Passo dal quale parte una strada sterrata che porta al Passo Maniva. Il percorso si sviluppa su continui saliscendi con tratti di sterrato e di asfalto. Alle pendici del monte Dasdana la strada comincia a scendere verso la Valle Trompia, arrivati ad un bivio si svolta a sinistra percorrendo un breve tratto ripido che porta nell’ampio parcheggio del Passo Maniva dove si trovano alcuni punti di ristoro. Si scende ora nell’altra valle attraverso una piccola strada asfaltata che porta a Bagolino al punto di partenza.


Passo della Berga

  • Partenza/Arrivo Bagolino
  • Durata 4 ore
  • Dislivello 1000mt circa
  • Lunghezza 30km circa

Dall’abitato di Bagolino si scende per la via Pineta seguendo la strada che porta al Passo Maniva, si percorrono 12 km su strada asfaltata con un dislivello di 900 mt. Dopo un’ultima faticosa salita si giunge nell’ampio piazzale del Passo Maniva a 1630 mt di altitudine e ci si immette sulla strada sterrata che porta in località Baremone – Anfo. Dopo una leggera salita dalla quale si vede la Malga Dosso Alto la strada continua in discesa per poi diventare pianeggiante nei pressi del Passo della Berga a 1525 mt (segn. CAI nr 402 var. Valle della Berga) percorrendo circa 4 km. A questo punto ci si immette nella Valle della Berga attraverso una mulattiera che scende a tornanti e costringe i meno esperti a scendere dalla bicicletta, ma solo per un breve tratto fino a quando si attraversa il rio della Berga. Giunti nei pressi di una cascina si percorre una strada a tratti sterrata e asfaltata che percorre tutta la Valle e arriva al Ponte di Romanterra, da questo punto si prende la circonvallazione che porta al centro di Bagolino.